Il Lago Trasimeno è uno dei paesaggi italiani più amati da viaggiatori e turisti, sia italiani che stranieri. Per chi è alla ricerca di pace e serenità e vuole trovare un rifugio dalle ansie della città, se è sulle sponde del Lago Trasimeno è di sicuro nel posto giusto. D'altra parte l'Umbria è famosa per la sua tranquilla campagna e per i suoi magnifici colori che comunicano fecondità. All'ambiente umbro fatto di ulivi secolari e impenetrabili boschi, attorno al Lago Trasimeno si aggiunge la vegetazione lacustre, come i fitti canneti in cui trovano il loro habitat decine di specie di uccelli.

Il Trasimeno, infatti, è anche il paradiso dei birdwatcher. In particolare, è nell'Isola Polvese, uno scoglio al centro del lago, che gli appassionati possono avvistare aironi, cicogne, cigni selvatici e cormorani, che qui vengono a nidificare. Un altro angolo di paradiso è il Giardino delle piante Acquatiche, dove si possono ammirare specie botaniche lacustri di ogni genere. Alle isole si giunge prendendo il traghetto da una delle principali località del lungolago.

Eletto fra i Borghi più belli d'Italia, Castiglione del Lago vanta una magnifica reggia cinquecentesca decorata con affreschi manieristi: il Palazzo della Corgna. I Della Corgna erano appunto un nobile casato di conti e marchesi che governavano questi luoghi. All'epoca di Federico II di Svevia risale invece la Rocca del Leone, che oggi viene utilizzata prevalentemente d'estate come anfiteatro, per ospitare concerti all'aperto.

A Tuoro il Centro di Documentazione Permanente sulla Battaglia del Trasimeno raccoglie le testimonianze sull'antichissima battaglia che si svolse qui fra le truppe cartaginesi di Annibale e i romani, nel lontano 217 a.C. Di epoca moderna è invece un interessante giardino di sculture ideato dall'artista Piero Cascella negli anni Ottanta. È fra il 1985 e il 1989, infatti, che un gruppo di artisti realizzò le 28 sculture che ornano il cosiddetto Campo del Sole, adagiato sulle sponde del Lago Trasimeno, sulla Punta Navaccia.

Per vivere un po' di movida e per rinfrescarsi con un tuffo nel lago, basta invece recarsi a Passignano, il principale centro "balneare" sul Trasimeno. Da un lato si trovano delle vere e proprie spiagge lacustri, dall'altro un punto d'incontro ideale: il Lungolago Vittoria Aganoor Pompilj, dedicato a una poetessa armena che cantò la bellezza del Trasimeno.

Punta di diamante della città di Magione, il Castello dei Cavalieri di Malta ha origine medievale. Eretto nel XIII secolo, venne fortificato due secoli dopo e assunse l'aspetto imponente che sfoggia ancora oggi. La sua funzione non era però offensiva, bensì di rifugio e accoglienza per i pellegrini di passaggio durante il difficile viaggio lungo la Via Francigena, che passava proprio dall'Umbria. Ultima tappa di questo viaggio nel piccolo gioiellino medievale di Solomeo. Un borgo intatto grazie alla visione illuminata di uno dei suoi abitanti: Brunello Cucinelli. Imprenditore tessile che ha basato la sua fortuna sul cachemire, ha fondato a partire dal 1979 una città-azienda, con una particolare attenzione per il centro storico che ha ristrutturato a sue spese.